Morselli

Morselli

Morselli La notte tra il trentuno luglio e il primo agosto 1973 Guido Morselli si spara un colpo di rivoltella alla testa. Per tutta la vita aveva cercato, senza trovarlo,…
Gadda

Gadda

Gadda   “Non per nulla, gl'interessi enciclopedici dell'Ingegnere coincidono (fino al delirio di riversare tutta la Funzione nell'Espressione) coi manifesti tracciati due secoli fa dagli impeccabili fratelli Verri e da…
I Promessi sposi

I Promessi sposi

I Promessi sposi    “[…] Il principio, di necessità tanto più indeterminato quanto più esteso, mi sembra poter esser questo: Che la poesia, e la letteratura in genere debba proporsi…
Manzoni

Manzoni

Manzoni Figlio di Pietro Manzoni, piccolo nobile ricco e amante di arte e poesia da dilettante démodé, e della vivace Giulia Beccaria, intelligente e audace figlia del celeberrimo e mai…
La Monaca di Monza

La Monaca di Monza

La monaca di Monza. Una vittima della prepotenza e della malvagità descritta magistralmente da Manzoni. “I promessi sposi”, un forziere colmo di saggezza, intelligenza, finissima analisi dei tipi umani. Da…
Arroganza e prepotenza

Arroganza e prepotenza

Arroganza e prepotenza Arroganza e prepotenza. Odiose. Assai diffuse ad ogni livello. Vanno combattute con ogni mezzo. Riporto una pagina magistrale de I promessi sposi (opera che ho sempre amato…
KAFKA

KAFKA

Kafka “Qualcuno doveva aver calunniato Josef K., perché, senza che avesse fatto niente di male, una mattina fu arrestato”. Praga, 3 luglio 1883 – Kierling, 3 giugno 1924,boemo di lingua…
Borges

Borges

Borges “Fra i diversi strumenti dell’uomo, il più stupefacente è, senza dubbio, il libro. Gli altri sono estensioni del suo corpo. Il microscopio, il telescopio, sono estensioni della sua vista;…
I Ricordi

I Ricordi

I Ricordi “E anche avere ricordi non basta. Si deve poterli dimenticare, quando sono molti, e si deve avere la grande pazienza di aspettare che ritornino. Poiché i ricordi di…