Ricordi di gioventù… 34

Ricordi di gioventù… 34

22 giugno 1986, Stadio Azteca di Città del Messico, cinque minuti dopo la Mano de Dios. Héctor Enrique passa la palla a Maradona nella propria metà campo. Inizia una corsa di 60 metri in 10 secondi verso la porta inglese. Scarta cinque giocatori inglesi (Hoddle, Reid, Sansom, Butcher e Fenwick) e infine anche il portiere Shilton, prima di mettere in rete il pallone del 2-0 per l’Argentina. Poi Lineker accorcia le distanze 25 minuti dopo, ma gli inglesi alla fine perdono per 2-1. Argentina in semifinale e poi campione del mondo.

J.V.