Per una possibile storia della musica. 50

Per una possibile storia della musica. 50

Il dolce suono è l’incipit del recitativo e aria (cantabile – tempo di mezzo – cabaletta) della seconda scena dell’atto III di Lucia di Lammermoor, di Gaetano Donizetti. “Scena della pazzia” cantata da Lucia. Lucia impazzisce e, nel corso dei festeggiamenti per la prima notte di nozze, pugnala il marito Arturo nella stanza degli sposi. Poi si reca nel salone con le mani sporche di sangue…“Il dolce suono mi colpì di sua voce! Ah, quella voce m’è qui nel cor discesa!Edgardo! io ti son resa. Edgardo! Ah! Edgardo, mio! Sì, ti son resa!fuggita io son da’ tuoi nemici. Un gelo mi serpeggia nel sen!trema ogni fibra!vacilla il piè! Presso la fonte meco t’assidi alquanto! Sì, Presso la fonte meco t’assidi.Ohimè, sorge il tremendo fantasma e ne separa! Qui ricovriamo, Edgardo, a piè dell’ara.Sparsa è di rose!Un’armonia celeste, di’, non ascolti?Ah, l’inno suona di nozze!Il rito per noi s’appresta! Oh, me felice!Oh gioia che si sente, e non si dice! Ardon gl’incensi!Splendon le sacre faci, splendon intorno!Ecco il ministro!Porgimi la destra!Oh lieto giorno!Al fin son tua, al fin sei mio, a me ti dona un Dio. Ogni piacer più grato,mi fia con te diviso Del ciel clemente un risola vita a noi sarà.” Il primo soprano a cantarla è stata Fanny Tacchinardi. Altri grandi soprano sono state Luciana Serra, Giuseppina Strepponi, Adelaide Kemble, Marcella Sembrich, Adelina Patti, Nellie Melba, Luisa Tetrazzini, Amelita Galli-Curci, Mado Robin, Lily Pons, Maria Callas, Joan Sutherland, Roberta Peters, Anna Moffo, Renata Scotto, Gianna D’Angelo, Beverly Sills, Edita Gruberová, Mariella Devia, June Anderson, Sumi Jo, Natalie Dessay, Anna Netrebko e Jessica Pratt. Un arrangiamento dell’aria è stato inserito nel film Il quinto elemento, cantato dal personaggio alieno Diva Plavalaguna (voce di Inva Mula).

J.V.