I Promessi sposi

I Promessi sposi

I Promessi sposi    “[…] Il principio, di necessità tanto più indeterminato quanto più esteso, mi sembra poter esser questo: Che la poesia, e la letteratura in genere debba proporsi…
Manzoni

Manzoni

Manzoni Figlio di Pietro Manzoni, piccolo nobile ricco e amante di arte e poesia da dilettante démodé, e della vivace Giulia Beccaria, intelligente e audace figlia del celeberrimo e mai…
La Monaca di Monza

La Monaca di Monza

La monaca di Monza. Una vittima della prepotenza e della malvagità descritta magistralmente da Manzoni. “I promessi sposi”, un forziere colmo di saggezza, intelligenza, finissima analisi dei tipi umani. Da…
Arroganza e prepotenza

Arroganza e prepotenza

Arroganza e prepotenza Arroganza e prepotenza. Odiose. Assai diffuse ad ogni livello. Vanno combattute con ogni mezzo. Riporto una pagina magistrale de I promessi sposi (opera che ho sempre amato…
Italia 1945/47

Italia 1945/47

Italia 1945/47 Nel 1943/44 una popolazione italiana di vinti accoglieva i liberatori anglo-americani. Nel maggio 1946 invece le masse popolari delle grandi città del Nord si sentono partecipi della vittoria.…
KAFKA

KAFKA

Kafka “Qualcuno doveva aver calunniato Josef K., perché, senza che avesse fatto niente di male, una mattina fu arrestato”. Praga, 3 luglio 1883 – Kierling, 3 giugno 1924,boemo di lingua…
Borges

Borges

Borges “Fra i diversi strumenti dell’uomo, il più stupefacente è, senza dubbio, il libro. Gli altri sono estensioni del suo corpo. Il microscopio, il telescopio, sono estensioni della sua vista;…