Per una possibile storia della musica. 39

Per una possibile storia della musica. 39

“Da outsider borghese al servizio della corte, Mozart combatté fino in fondo, con incredibile coraggio, una battaglia di affrancamento dai suoi padroni e committenti aristocratici. Lo fece di propria iniziativa, per amore della propria dignità di uomo e del proprio lavoro di musicista. E perse la battaglia – come era da prevedere, aggiungeremmo con la presunzione dei posteri.”(Norbert Elias)

Toccato da Dio. Vita e Morte. Possesso e discesa agli inferi. Libertino e convitato di Pietra. Non sono in grado di scrivere nulla. Ogni mia parola rovinerebbe la musica di questo genio assoluto.

J.V.