Per una possibile storia della musica. 47

Il barbiere di Siviglia. Figaro.Una delle arie più famose.Il barbiere di Siviglia è un’opera buffa di Gioachino Rossini, in due atti, su libretto di Cesare Sterbini, tratto dalla commedia omonima francese di Pierre Beaumarchais del 1775. Prima rappresentazione 20 febbraio 1816 Teatro Argentina, RomaPersonaggiIl Conte d’Almaviva, innamorato della giovane Rosina, (tenore leggero)Don Bartolo, dottore in medicina, tutore di Rosina e suo pretendente (basso buffo), Rosina, sua pupilla (mezzosoprano di coloratura o contralto leggero o soprano di coloratura), Figaro, barbiere tuttofare (baritono leggero), Don Basilio, maestro di musica di Rosina (basso buffo), Berta, vecchia governante in casa di Bartolo (soprano), Fiorello, servitore del Conte d’Almaviva (basso), Ambrogio, servitore di Bartolo.

J.V.